Hotel Leone

Luoghi d’interesse

MEDJUGORJE

Medjugorje è uno dei più conosciuti santuari rimo cattolici del mondo. E’ diventato famoso con le apparizioni della Vergine Maria, la quale ha iniziato le apparizioni nel 1981, dopodiché ha iniziato a svilupparsi il turismo religioso. Da allora questo luogo dell’Hercegovina, con Sarajevo, è uno dei centri turistici più visitati in BiH, dove all’anno arrivano circa un milione di cattolici provenienti da tutto il mondo. A differenza del santuario mariano nella francese Lourdes, il quale con i suoi sei milioni di turisti-fedeli all’anno è diventato un vero paradiso commerciale per le persone del luogo, il santuario di Medjugorje ha mantenuto il suo charme inziale, dove i pellegrini ritrovano la pace nella fede. Il centro di raccolta al santuario della Regina della Pace, come si chiama ufficialmente il santuario di Medjugorje, è la chiesa di s. Giacomo sitata nel centro.

Le cascate di Kravice

“Le cascate di Kravice si trovano a 15 km da Medjugorje e sono nate nel luogo dove il fiume Trebizat si divide, formando delle frantastiche cascate alte 30 metri. Si trova molto vicino alla dogana con la Croazia, da Mostar dista circa una quarantina di minuti in macchina. Oltre alla strada appena asfaltata, che ha sostituito la vecchia e polverosa strada di ghiaia, sono stati rinnovati il parcheggio e il viale che è anche un’ottima pista ciclabile, il punto di vista e i servizi igienici. Le cascate sono particolarmente attraenti quando si divide e si creano più cascate piccole che vengono usate dai bagnanti come docce, mentre i massi travertino, alti anche 12 metri, vengono usate per saltare.

Il fiume Trebizat permette anche delle gite in canoa, che vengono organizzate dagli operatori locali esperti. Una cosa di questo genere non è da perdere, perché lo stress della vita quotidiana in questo luogo vi apparirà come un ricordo lontano.

Distanza dall’Hotel Leone Medjugorje: 15 km”

Mostar

“Mostar è una città della Bosnia Erzegovina. E’ situata sulle sponde del fiume Neretva, è il centro culturale ed economico della regione e nello stesso tempo la città più grande dell’Hercegovina. Mostar è la sede amministrativa della contea Hercegovacko-Neretvanska e il centro universitario, culturale, economico e politico dei croati in Bosnia Herzegovina. Mostar è una delle tre città ufficiali della Bosnia Herzegovina.

La città ha ricevuto il nome dai guardiani dei ponti (mostarima) sulle sponde del fiume Neretva, si classifica tra una delle più belle città della Bosnia Herzegovina. Qui si trovano il vecchio ponte “”Stari most””, che insieme alla città vecchia dal 2005 si trovano nell’elenco del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Distanza dall’Hotel Leone Medjugorje: 35 km”

Dubrovnik

“Dubrovnik è una città nel sud della Croazia, centro amministrativo della contea Dubrovacko-neretvanska ed uno dei più importanti centri storico-turistici della Croazia.

L’anno 1979 la città di Dubrovnik è stata aggiunta nell’elenco del patrimonio mondiale dell’UNESCO. La prosperità di Dubrovnik si è sempre basata sul commercio marittimo. Durante il Medioevo è diventato come Repubblica di Dubrovnik l’unica città-stato sulla sponda orientale del mar Adriatico facendo da rivale alla Repubblica

di Venezia. Nella sua ricchezza e diplomazia, la città ha raggiunto un eccellente grado di sviluppo, soprattutto durante il 15 e 16 secolo. Dubrovnik era uno dei centri di sviluppo della lingua e letteratura croata in cui hanno prodotto le loro opere molti poeti croati, drammaturghi, pittori, matematici, fisici e altri studiosi.

Distanza dall’Hotel Leone Medjugorje: 144 km”

Sarajevo

“Sarajevo è la capitale della Bosnia Hercegovina, la sua metropoli ed il suo più grande centro urbano, culturale, economico e dei trasporti, città principale della Federazione Bosnia ed Herzegovina e sede del cantone di Sarajevo.

La città è attraversata dal fiume Miljacka, e nelle vicinanze della città si trova anche l’origine del fiume Bosna, con la famosa area naturale “”Vrelo Bosne””. La città è circondata da montagne olimpioniche: Jahorina, Bjelasnica, Igman, Treskavica e Trebevic, che soprattutto nei mesi invernali sono i centri escursionistici preferiti dagli abitanti di Sarajevo e dai turisti di tutto il mondo. La guida turistica Lonely Planet nel 2006 ha classificato sarajevo al 43esimo posto tra le città più belle del mondo, mentre nel 2009 Sarajevo è una delle città che vale visitare.

Distanza dall’Hotel Leone Medjugorje: 165 km”

Split

“Spalato è la città più grande della Dalmazia, seconda città per grandezza nella Croazia, secondo l’ultimo censimento effettuato nel 2011 Spalato conta 178.192 abitanti, secondo porto per grandezza della Croazia e terzo porto nel Mediterraneo per numero di passeggeri. Spalato è il centro amministrativo della contea Splitsko-dalmatinska e assembla l’area delle tre contee più meridionali (un tempo insieme del comune di Spalato), una parte dell’Erzegovina e della Bosnia.

Il centro della città è formato dall’antico palazzo di Diocleziano datata al 4. secolo (patrimonio dell’UNESCO dal 1979), il quale è un modello unico nel mondo. Spalato ha festeggiato i 1700 anni della sua esistenza, come data di inizio del suo giubileo si prende in considerazione l’anno di inizio della costruzione del palazzo di Diocleziano (295). Comunque i reperti archeologici confermano che sul luogo della città odierna esisteva un insediamento ancora più antico illirico o greco.

Distanza dall’Hotel Leone Medjugorje: 145 km”

Prijevoz

U mogućnosti smo Vam ponuditi veliki broj izleta širom Bosne i Hercegovine kao i Hrvatske s vlastitim prijevozom.

Moguće je organizirati i izlete po želji koji nisu u našoj standardnoj ponudi, kao i različite transfere i taxi vožnje.

Za sve informacije slobodno nas kontaktirajte na:

[email protected]

Naše ljubazno osoblje će Vam pomoći pri osmišljavanju Vašeg specijalnog odmora.